PROGETTO DI FORMAZIONE IN ENDOSCOPIA DIGESTIVA rivolto al personale del Centro Medico Saint Camille di Nanoro (Burkina Faso)

Il progetto si propone di istituire un servizio di endoscopia digestiva che faccia fronte alle esigenze diagnostico-terapeutiche del CMA di Nanoro. Tale attività si realizzerà attraverso la formazione in loco, da parte di personale medico ed infermieristico espatriato, di infermieri burkinabè che attualmente prestano servizio presso il reparto di chirurgia.

Nell’agosto 2008 Madirò ha allestito una sala endoscopica annessa al reparto di chirurgia ed attualmente dotata di una colonna endoscopica con monitor e processore, un gastroscopio, un colonscopio, un carrello per la disinfezione degli strumenti e materiale vario necessario alla realizzazione degli esami di endoscopia digestiva.

L’esigenza di creare un tale servizio è nata dalla richiesta della comunità camilliana del CMA in considerazione dell’alta prevalenza di malattie gastroenteriche ed epatiche sia nell’adulto che nel bambino ed anche in considerazione della presenza di un reparto di chirurgia a cui afferiscono pazienti da tutto il distretto (con circa 1500 interventi/anno).

Dal 2008 ad oggi vari medici gastroenterologi endoscopisti hanno svolto missioni per rendere funzionante la sala ed iniziare a svolgere attività endoscopica diagnostica.

Dal febbraio 2010 si sono susseguiti, per un totale di tre mesi continuativi, viaggi/missioni di medici endoscopisti ed infermieri che hanno iniziato a formare il personale locale, così che possa diventare autonomo nella gestione di un vero servizio di endoscopia digestiva.

 

(Per informazioni più dettagliate sul progetto scrivi a info@madiro.it)